Breaking News:
  • Registrati

Scienzaonline

Home Scienza Etica Etica e scienza tra confronto e scontro

Etica e scienza tra confronto e scontro

E-mail Stampa
(0 voti, media 0 di 5)
Dal caso di Eluana Englaro al  ritorno al finanziamento pubblico della ricerca sulle cellule staminali
embrionali recentemente deciso da Barack Obama, i richiami all'etica, in particolare religiosa, o meglio cattolica, si sono fatti sempre più pressanti, coinvolgendo in Italia, ma non solo, il mondo politico e istituzionale. E così, argomenti scientifici vengono posti come problemi etici, con i loro pro e contro e con non poche contraddizioni. Infatti, come la scienza progredisce sulla base del dubbio, anche dal punto di vista etico, le visioni cambiano a seconda di chi in quel momento governa il sentire morale: "Pur escludendosi l'eutanasia, ciò non significa obbligare il medico a utilizzare tutte le tecniche di sopravvivenza che gli offre una scienza infaticabilmente creatrice. In tali casi non sarebbe una tortura inutile imporre la rianimazione vegetativa, nell'ultima fase
di una malattia incurabile?”. Queste parole, pronunciate da Paolo VI, sembrano in netta contraddizione con le molte affermate in questi giorni da altri esponenti della Chiesa cattolica.
Questo per dire che l’etica, la morale - sia essa laica o religiosa - in realtà è assai meno certa di quanto si possa far credere. E in questa difficoltà umana, con un sentire comune e popolare molto più pratico di chi pratica il pensiero teologico o filosofico, lo scienziato si trova ad operare.

C’è da chiedersi se l’etica teologica o filosofica sembra incidere in maniera rilevante sull’evoluzione scientifica? Nell’anno di Darwin e di Galileo verrebbe naturale ritenere che l’ostracismo a cui le loro idee e soprattutto le loro scoperte sono state sottoposte, abbia mostrato la propria limitatezza, finendo comunque la storia per confermare il pensiero di questi due grandi scienziati a cui la Chiesa stessa ha dovuto adeguarsi, ammettendone le teorie, seppur, di nuovo
recentemente con Darwin, con qualche distinguo. In sostanza, sembra che il dibattito etico e morale sia più un problema di chi lo pratica, rispetto ad un’esigenza propria, che per una effettiva necessità di crescita morale. Se così è, allora l’incidenza sull’evoluzione scientifica appare assai limitata.

Ed è un bene che sia così. Però è anche un bene che tale dibattito vi sia, perché comunque
ravviva il dubbio morale e se questo, nel processo successivo alla ricerca che è l’applicazione, venisse meno, soprattutto in alcuni campi, sarebbe probabilmente un fatto grave. La pecora Dolly l’abbiamo conosciuta perché i processi di clonazione sono stati svelati, ma è da quel momento che si è posto un limite alle possibilità di clonazione.

D'altronde l’evoluzione dell’uomo sembra essere frutto anche del confronto tra etica e scienza, piuttosto che tra ragione e fede. E probabilmente sta in quel confronto la definizione dei confini entro i quali queste due realtà devono muoversi. In una sorta di scambio biunivoco nel quale l’aumento della conoscenza ammoderna l’etica.

Se consideriamo il tema delle staminali, potremmo dire che il confronto su quale sia la scelta giusta, adulte o embrionali, è appena all’inizio. Non è dato sapere quando si porrà la parola fine, ma si può ipotizzare che la scienza avrà il ruolo fondamentale di porvi fine con i fatti della ricerca. E ciò avverrà quando dimostrerà quale delle staminali, adulte o embrionali, sulla bilancia degli
attivi e passivi, sarà più utile al futuro dell’uomo e quindi alla “vita”, cioè al tema stesso di fondo di questo acceso confronto.

Francesco Rea
 

Non hai i permessi per commentare

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAVORI IN CORSO

LAVORI IN CORSO - Nuovo sistema di gestione in collaudo
VI PREGHIAMO DI SCUSARCI PER I DISAGI
STIAMO IMPORTANDO IL DATABASE DI
TUTTI GLI ARTICOLI DI SCIENZAONLINE
DAL 2003 AD OGGI

SCIENZAONLINE.COM

  • Ultime News
  • News + lette
Il Grafene, il nano-materiale che migliorerà la nostra vita

Il Grafene, il nano-materiale che...

2010-11-23 00:00:00

Musicolor

Musicolor

2009-02-18 00:00:00

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della...

2009-03-18 00:00:00

Giovanni Papi - Prata Caelestia

Giovanni Papi - Prata Caelestia

2009-11-17 00:00:00

Autorizzazioni

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew 
Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

 

Hot Topic

Ultimi Commenti

X

.

Pubblica il tuo Articolo

Hai scritto un Articolo scientifico? Inviaci il tuo articolo, verrà valutato e pubblicato se ritenuto valido! Fai conoscere la tua ricerca su Scienzaonline.com!

Ogni mese la nostra rivista è letta da + di 50'000 persone

Information

Information

Ultime News

Ionosfera col segno meno

Ionosfera col segno meno

2017-04-19 07:28:04

Segnali, scelte e conflitti: il cervello li sbroglia con attenzione

Segnali, scelte e conflitti: il...

2017-05-05 15:40:28

Orbita a rischio febbre

Orbita a rischio febbre

2017-04-21 12:00:00

Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e Lupus

Scoperto nuovo gene per sclerosi...

2017-04-28 12:58:54

Redazione

Contatta la Redazione di Scienzaonline.com per informazioni riguardanti la rivista
Pagina Contatti

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information